Centrale del Latte di Roma

La Centrale del Latte di Roma in un mondo che cambia

Aumenta il prezzo del Latte: perchè?

il settore lattiero caseario, come molti altri, è stato colpito da questo particolare momento storico. 

Le prime difficoltà sono nella produzione primaria. Registriamo  difficoltà per costi e reperibilità del mais per i mangimi degli animali, nonché per i costi dell’energia.

Le difficoltà continuano nella trasformazione a causa dell’incremento dei costi del latte (+23%), dei costi dell’energia (+60% del gas e +50% di energia elettrica, benzina, e +26% gasolio), unitamente all’incremento del costo delle materie plastiche (+70%)

I punti fermi della Centrale del Latte di Roma

L’Alta Qualità dei Prodotti

La Centrale del Latte di Roma lavora da sempre per perseguire la strada della Qualità, con il controllo dell’intero processo produttivo, dal ricevimento del latte crudo al confezionamento del prodotto finito. Il controllo della filiera produttiva, la tutela del know-how nella lavorazione e l’attenzione per la sicurezza alimentare, valorizzano la marca e offrono un ampio assortimento di latte pastorizzato, presente ogni giorno nel mercato del Lazio. 

All’interno dell’azienda opera il Laboratorio di Controllo Qualità, dotato delle più moderne ed avanzate tecnologie. I controlli analitici vengono eseguiti in maniera continua e rigorosa durante l’intero processo produttivo, dalla fase di ricevimento della materia prima, a quella di confezionamento del prodotto finito.

I primi controlli vengono svolti quando il latte è ancora in cisterna. Dopo il prelievo, il campione viene spedito attraverso un sistema di posta pneumatica all’interno del laboratorio, dove viene sottoposto alle analisi di accettazione.

Le analisi durano circa 20 minuti e, oltre alla composizione del latte (grasso, proteine, lattosio), sono volte a determinare alcuni parametri di igiene (carica batterica totale e cellule somatiche), verificare la freschezza del latte e la presenza eventuale di sostanze contaminanti nocive per la salute dell’uomo. All’esito positivo delle analisi di conformità, viene abilitata la linea di scarico ed il latte viene pompato all’interno dei serbatoi di stoccaggio.

Globalmente ogni anno vengono effettuati 48.718 controlli per 71 parametri diversi, per un totale di 875.000 determinazioni analitiche.

Le Certificazioni

La sicurezza alimentare dei prodotti realizzati presso lo stabilimento di Roma è ulteriormente garantita dall’applicazione del Sistema di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare-SGQSA, conforme alla norma UNI EN ISO 22000, allo Schema di Certificazione per il Sistema di Sicurezza Alimentare FOOD SAFETY SYSTEM CERTIFICATION – FSSC 22000 e allo standard IFS Food.

Lo stabilimento opera anche secondo il rispetto del proprio Sistema di Gestione Integrato Ambiente, Salute e Sicurezza, conforme agli standard ISO 14001 e ISO 45001.

I due Sistemi di Gestione sono stati valutati e certificati rispettivamente dagli Enti di Certificazione “Certiquality” e “Bureau Veritas” (organismi accreditati).

Il latte biologico della Centrale del Latte di Roma è certificato ai sensi del Reg. CE 834/2007 dall’Ente di Certificazione CCPB, il quale opera come organismo di certificazione e controllo dei prodotti agroalimentari e “no food” ottenuti nel settore della produzione biologica e in quella eco-compatibile ed eco-sostenibile.

Le Persone

Il nostro team è composto da professionisti del settore, che mettono tutto il loro impegno affinché i prodotti freschi arrivino sulle tavole dei consumatori, conservando la loro qualità e bontà.

Il 53% delle risorse è nell’area industriale di queste beni il 10% è dedicata al controllo qualità.

La Filiera del Lazio

I principali attori della filiera del latte della Regione Lazio, allevatori e trasformatori, hanno deciso di organizzarsi formalmente in un Progetto definito “Il Latte del Lazio”, che rappresenta oltre il 10% del mercato di Latte fresco nazionale. La finalità è la valorizzazione del prodotto “latte” insieme allo stretto legame con il territorio e la tradizione “del Lazio”. La Centrale del Latte di Roma compra oltre il 40% del Latte della Filiera del Lazio, sostenendo il settore.

L’impegno e la responsabilità sociale di Impresa

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

Centrale del Latte di Roma dal 2000 ad oggi al fianco dei bambini

Da 22 anni la Centrale del Latte di Roma   insieme ai suoi consumatori contribuisce a sostenere l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e i suoi obiettivi di crescita dedicati a migliorare la qualità della vita dei piccoli pazienti.

Diverse le donazioni effettuate dal 2000 tra cui un’ambulanza, un’automobile per il ritiro del latte materno; un sistema di trattamento iper/ipotermia, una poltrona odontoiatrica; un microscopio destinato al laboratorio di Microbiologia macchinario che consente con metodiche aggiornate la ricerca di agenti patogeni quali virus e batteri.

Caritas Diocesana di Roma

Già nell’ottobre del 2015,  abbiamo attivato un  progetto di collaborazione tra Centrale del Latte di Roma e Emporio della solidarietà (organismo promosso dalla Caritas Diocesana di Roma). Questo ci permette di donare  latte fresco ogni giorno a sostegno delle famiglie in difficoltà. Dal 2015 ad oggi sono stati donati ben 272.000 litri  di latte, e a questi si aggiungono circa 6.000 litri provenienti dalle donazioni di punti da parte dei consumatori nella raccolta “colazioni romane 2021”.

Impegno Ambientale

Siamo fortemente impegnati anche nel campo della sostenibilità ambientale.  Ad esempio, prestiamo particolare  alla riduzione dei consumi del nostro stabilimento. Abbiamo recentemente installato infatti un attraverso un impianto di tri-generazione di ultima generazione,  in grado di produrre energia elettrica e termica per il sito produttivo, contribuendo a diminuire del 15% le emissioni di anidride carbonica nell’ atmosfera, equivalenti a 700 tonnellate di CO2 all’anno.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Numero Verde Trade e Consumatori

Servizio Attivo dal Lunedi - Venerdì 09:00 - 13:00 | 14:00 - 18:00

Servizio Trade

Servizio Consumatori

Copyright © Centrale del Latte di Roma Spa - P.IVA 05191251007